LA SEDUTA OSTEOPATICA

Raccolta dei dati

Una raccolta di dati e informazioni utili nella quale saranno poste domande inerenti alla problematica o al dolore così da poter definire e cominciare il percorso di cura insieme.

Valutazione

Nella quale l'osteopata, grazie a un'attenta analisi sia visiva che palpatoria utilizzando movimenti sia passivi che attivi del paziente, andrà ad individuare la/e struttura/e causa del dolore.

Trattamento

Nel quale attraverso le tecniche manipolative più adatte al tipo di problematica con l'obiettivo del ripristino della mobilità fisiologica con un conseguente miglioramento del metabolismo tessutale.

Consigli

Un ultimo step, da non sottovalutare, è quello nel quale l'osteopata può dare al paziente esercizi di stretching e/o rinforzo per migliorare la qualità della vita quotidiana, tenendo conto dell'età e delle capacità fisiche. 

A CHI È RIVOLTA L'OSTEOPATIA?

AMBITI DI INTERVENTO

1.

Cervicalgia

2.

Dorsalgia

3.

Lombalgia

4.

Coccigodinia

5.

Dolori articolari e muscolari

6.

Cefalee ed emicrania

7.

Problematiche da compressione nervosa (sciatalgie, brachialgie o nella sindrome del tunnel carpale)

8.

Colpi di frusta

9.

Fibromialgia

10.

Distorsioni

11.

Gestione dello stress e nei disturbi del sonno

12.

Sindrome da apnee ostruttive del sonno (OSAS)

13.

Disturbi dell'apparato respiratorio

14.

Disturbi gastro intestinali come reflusso, dolore addominale e stitichezza

15.

Problematiche temporo-mandibolari riducendo anche il fenomeno del bruxismo

16.

Patologie vestibolo-cocleari come le vertigini e gli acufeni miofasciali

17.

Cicatrici

18

Dismenorrea

19.

Utile nella gestione della donna in gravidanza 

20.

In ambito sportivo può essere utile per la performance e prevenire gli infortuni

9_edited.png
6_edited.png
16_edited.png
15_edited.png
12_edited.png
11_edited.png
7_edited.png
1_edited.png
3_edited.png
4_edited.png
10_edited.png
13_edited.png
5_edited.png

APPROCCI DI TRATTAMENTO

I 4 PRINCÌPI OSTEOPATICI

1

Il corpo è unità; la persona è un'unità di corpo, mente e spirito.

2

Il corpo ha le capacità di auto-regolarsi, di auto-guarire e di mantenere la salute.

3

Struttura e funzione sono reciprocamente correlate.

4

La logica del trattamento è basata sulla comprensione dei principi fondamentali di unità del corpo, auto-regolazione e interrelazione tra struttura e funzione.